Cernia coi finocchi

• 4 giugno 2007
* pesce2 Comments

filetto di cernia o altro pesce
finocchio
limone bio
olio d’oliva
semi di finocchio
sale pepe

Tagliare molto sottile il finocchio e tagliare a striscioline la boccia del limone con l’apposito attrezzo, spremerne il succo e pestare nel mortaio i semi di finocchio.
Amalgamare bene gli ingredienti, salare, pepare, lasciare a marinare per un paio d’ore.
Disporre poi in una teglia da forno uno strato di finocchi, il pesce e un’altro strato di finocchi, cuocere a 180 gradi per 15 minuti se sono filetti, per 20 minuti se è un pesce intero, i finocchi devono dorare.


Questa ricetta è molto semplice e si adatta a vari tipi di pesce, anche intero, per esempio il branzino, i finocchi marinati in questo modo e cotti al forno sono molto buoni anche da soli.
Per le quantità secondo me è meglio regolarsi ad occhio, ma per un finocchio medio dovrebbe essere sufficiente il succo e la buccia di un limone e un paio di cucchiai di olio d’oliva.

• HAIKU : succo prezioso – su ceramiche antiche – color del sole

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

Ingredienti principali: , ,

2 Responses to Cernia coi finocchi

  1. simoff scrive:

    ciao stella….sii mi trovo benissimo qui…sito luminoso e facilmente consultabile (specie i miei , anzi tuoi, adorati quadratini…)che mi ha portato qui visto che oggi da mia figlia ho preparato dei filetti di pagaro e gamberetti su un letto di finocchio.. il tutto condito da un battutino di erbette e appena appena ricoperto con pangrattato..niente male!
    quanto mi piace leggere i tuoi post e le tue ricette..sei la mia pigmalione in campo vegano….
    un brindisi per la tua nuova accogliente casa!

  2. stelladisale scrive:

    grazie simoff, sono contenta che sia un posto comodo da navigare, questo era stato il mio secondo post in assoluto! :-) la seconda volta che fotografavo del cibo… grazie, brindiamo alla nuova casa e tra poco ai tre anni di blog

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓