Patè di alghe hijiki

• 13 agosto 2007
* salse, ricette vegane3 Comments

Questo patè di alghe può piacere anche a chi, come me, non ama molto le alghe. La ricetta l’ho presa dal blog la cuoca petulante, dove erano previste anche le arame, che io non avevo.

2 pugni di alghe hijiki
4 cucchiai di salsa di soia
2 cucciai di aceto di mele (o riso)
1 limone (o due se piccoli)
2 cucchiai di tahin
1 cucchiaio di pinoli

Mettere a bagno nell’acqua le alghe per 30 minuti, sciacquarle e metterle in un padellino con aceto, salsa di soia e acqua fino a coprirle.
Cuocerle finchè non è assorbito il liquido e frullare, poi unire il succo di limone, la tahin, i pinoli tostati e pestati e la buccia del limone grattugiata.

Le alghe in generale sono molto ricche di sali minerali (calcio, ferro, iodio, potassio, magnesio, sodio, fosforo, zinco, rame), più ricche di proteine rispetto alle verdure di terra e povere di grassi, mentre contengono vitamine del gruppo B, A e K.
In particolare le hijiki hanno un altissimo contenuto di calcio (1400 mg ogni 100 gr, molto più del latte, che ne contiene 100).
Altre alghe sono:
le arame, simili alle hijiki ma con gusto più delicato, ricche di iodio e calcio,
le nori, usate per il sushi, molto ricche di proteine, di vitamina A quanto le carote, di vitamine C e B1, contengono anche una buona percentuale di iodio e ferro,
le dulse sono le più ricche di ferro e contengono in abbondanza potassio, magnesio, iodio e fosforo,
le kombu, molto usate per la cottura dei legumi perchè li inteneriscono e ne facilitano la digestione, sono ricche di iodio,
le wakame, dal gusto delicato, sono ricche di iodio e calcio, vitamine del gruppo B e vitamina C.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

Questa ricetta partecipa a SALUTIAMOCI di settembre 2012, ospitato da Ciboulette, con sardine – alici (acciughe) – alghe.

Ingredienti principali: , ,

3 Responses to Patè di alghe hijiki

  1. lauretta scrive:

    CIAO STELLA!
    SECONDO TE QUESTA RICETTINA LA POSSO FARE ANCHE CON ALTRE ALGHE? HO IN CASA KOMBU, WAKAME E NORI…

  2. stelladisale scrive:

    ciao, si, secondo me la puoi fare con qualsiasi alga e anche un misto, come preferisci…

  3. lauretta scrive:

    grazie! allora provo… :)
    ti saprò dire…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓