Samosa

• 4 dicembre 2007
* antipasti, * piatti unici2 Comments



Fagottini ripieni tipici indiani, che io ho fatto vegetariani ma possono anche essere ripieni di carne, fritti. Si possono anche fare al forno ma non è la stessa cosa. Con queste dosi ne vengono 8 grandi.

pasta:
150 gr. di farina,
4 cucchiai di ghee, burro chiarificato
mezzo cucchaino di sale

Si impasta con acqua fino ad ottenere la giusta consistenza, lavorando per almeno 15 minuti, deve essere molto elastico.
Lo si copre e lo si lascia da parte mentre si prepara il ripieno o anche di più.

ripieno:
2 patate grosse
150 gr. circa di cavolfiore
100 gr. di piselli
2-3 cucchiai di ghee
mezzo cucchiaino di semi di cumino
mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere
1 cucchiaino di semi di coriandolo macinati
1 cucchiaino di paprika
un pezzetto di zenzero fresco
1 cucchiaino di garam masala
sale

Ho cotto al vapore per 5 minuti patate e cavolfiore a dadini, ho scaldato in padella il ghee e unito il cumino, poi tutte le altre spezie tranne garam masala e sale, poi le verdure, compresi i piselli surgelati. Fatto stufare a fuoco basso con un po’ d’acqua e alla fine aggiunto garam masala e sale.

L’impasto lo si divide in 8 parti, si fanno delle palline e si stendono sottili col mattarello, deve essere trasparente.
Si dividono a metà e si uniscono con le dita bagnate le due estremità dritte facendole leggermente sormontare, formando un cono, non è semplicissimo ma ci si riesce. Non chiedetemi com’è che si sono inventati questo sistema quando si poteva semplicemente fare un raviolone.
Si riempiono i coni col ripieno e si chiudono bene, sempre con le dita umide.

Io li ho fritti nel wok usando sempre il solito olio bio di semi.
Si mangiano caldi.
Per una versione più leggera si possono anche cuocere in forno.

Il garam masala è un mix di spezie, che si trova già pronto o si può fare, ce n’è molte versioni, io l’ho fatto con: semi di coriandolo, cumino, peperoncino, pepe, noce moscata, chiodi di garofano, cardamomo, semi di finocchio, alloro.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

2 Responses to Samosa

  1. elena scrive:

    la ricetta mi piace però dato che ho i fogli di riso non si possono usare qyelli come invol
    ucro? grazie elena

  2. stelladisale scrive:

    no elena non si può, i fogli di riso non c’entrano molto con le samosa…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓