La focaccia di Adina

• 8 gennaio 2008
* paneNo Comments

Questa focaccia l’ho fatta prima di natale, e la ricetta l’ho presa qui.
L’ho fatta tale e quale, ho solo sostituito il lievito di birra con 250 gr. circa di lievito madre rinfrescato la sera prima come sempre.
Non lamentatevi se non è dietetica, va bene stare a dieta ma il pane è indispensabile mica lo possiamo eliminare… e comunque non sto cucinando niente e non sapevo cosa postare.
Per la verità mi era venuta un po’ unta, forse dovevo metterci più acqua e meno olio alla fine, quando la si deve “sommergere”.
A me è sembrata buona ma dato che credo passerà di qua qualcuno che l’ha assaggiata, anche se non proprio appena sfornata, non mi sbilancerei.
La prossima volta proverei a farla senza latte e più bassa, dovrebbe venire “tipo genovese”.
Nel caso a qualcuno gliene fregasse qualcosa, oggi ho comprato la pentola di ghisa dell’ikea, quindi prossimamente via agli esperimenti col pane senza impasto, si, ma con lievito madre.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓