La finale di Iron Blog!

• 6 febbraio 2008
- pensieri variNo Comments

Aggiornamento due.
Ha vinto VIVIANA!!
E chi altro poteva vincere? :-)
Complimentissimi e grazie per avermi mandato quella famosa e-mail con scritto “…ma a te non piacerebbe partecipare ad iron blog?”.
E’ stato divertente.


Aggiornamento.
I nostri tre capolavori sono stati pubblicati e quindi (tatàààààà):
vi presento PARADISO PICCANTE (tortine paradiso con crema di cioccolato piccante e mandorle glassate):


La finale.
Ma chi se l’immaginava di arrivare in finale.
Mi verrebbe spontaneo partire già coi ringraziamenti dire ok, è stato bellissimo arrivare terza con tutte ‘ste e ‘sto popò di foodblogger bravissimi, più bravi di me, ed è stato proprio divertente, eccetera eccetera.
Ma non sarebbe giusto, le gare si giocano fino in fondo, e per vincere, non per partecipare, e io ce l’ho messa tutta, davvero, perchè le mie sfidanti sono bravissime e si meritano una sfidante agguerritissima e mica una che si arrende prima di incominciare.
Però, ecco, si sa, io i dolci non li mangio quasi mai, figurati se li so fare, non quelli classici perlomeno, e qui si trattava di fare proprio qualcosa di gudurioso, perchè sono i dolci di San Valentino! e per di più al ristorante! mica una cosa da ridere. Insomma, mi sono incasinata di brutto.
Se non avete capito di cosa sto parlando Iron Blog è qui. Le mie sfidanti sono qui e qui.
E mi mando un “imbocca al lupo” da sola. Sperando di non fare una figura di “cioccolata” che siamo pure in tema. Venerdì, comunque vada, festeggeremo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓