Sushi salmone e avocado

• 23 aprile 2008
* pesceNo Comments

Prima volta in vita mia che faccio il sushi, e per la verità anche che lo mangio, quindi mah a me sembra carino, no? Secondo me era pure buono. E’ anche facile da fare, la ricetta l’ho presa un po’ qui un po’ la nei blog.

300 gr di riso originario
350 ml di acqua (ma dipende dal riso dalla pentola e da un sacco di cose)
1 cucchiaio e mezzo di sakè
un pezzettino di alga kombu

4 cucchiai di acidulato di riso
2 cucchiai di zucchero
mezzo cucchiaino di sale

fogli di alga nori
salmone
avocado

Si sciacqua il riso a lungo, fino a quando l’acqua non risulterà limpida e lo si lascia a scolare un’ora.
Lo si mette in pentola con l’acqua, il sakè e l’alga.
Deve cuocere 4 minuti dal bollore a fuoco alto, poi 15 minuti circa a fuoco basso e poi 5 secondi ancora a fuoco alto.
Sempre col coperchio.
Lo si lascia riposare in pentola 20 minuti circa.
Nel frattempo si scioglie in un pentolino lo zucchero e il sale con l’aceto.
Si condisce il riso con questa mistura facendo dei movimenti con una spatola come per tagliarlo, facendo contemporaneamente aria con un ventaglio per farlo raffreddare velocemente.
Si mette l’alga nori sulla stuoietta, si spalma il riso su tutta la superficie lasciano un po’ di bordo vuoto intorno e si fanno due strisce in orizzontale con il salmone crudo e l’avocado, si bagna la parte rimasta vuota in alto in modo che si appiccichi bene, si arrotola e si taglia.
Se si mette in frigo prima di tagliarlo poi ci si riesce meglio, se si tiene una ciotolina a portata di mano con dell’acqua si evita di appiccicarsi il riso alle dita, se si mette della pellicola sulla stuoiettina è più facile l’arrotolamento.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

Ingredienti principali: , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓