Pasticcini di patate

• 5 agosto 2008
* dolci, ricette veganeNo Comments

Una cosa che utlimamente faccio spesso per la colazione sono delle torte vegane, senza zucchero, uova, latte, burro, un po’ macrobiotiche.
Questi li ho fatti a pasticcini, ma l’impasto è morbido e va benissimo anche per una torta o per delle mini tortine negli stampini da muffin.

400 gr di patate (pesate crude con la buccia)
100 gr di farina 00
4 cucchiai di succo d’agave (o d’acero)
50 gr di uvetta
1 cucchiaino di semi di anice
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di olio d’oliva
1 cucchiaino di cremor tartaro
succo di mela limpido per ammollare l’uvetta

Ho cotto al vapore le patate pelate, le ho schiacciate e fatte raffreddare.
Ho messo a mollo l’uvetta nel succo di mela limpido mentre cuocevano le patate, poi l’ho scolata.
Ho mischiato tutti gli ingredienti, lasciando l’impasto morbido, se dovesse essere un po’ duro ammorbidire con il succo di mela dell’uvetta.
Si fanno poi delle palline schiacciate e si cuociono fino a leggera doratura a 180 gradi.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

Ingredienti principali: , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓