Blog uniti contro il plagio

• 3 marzo 2009
- contro il plagioNo Comments

Lo scopo di questo post è quello di informare chi è interessato al problema dei plagi in internet.
Nient’altro.
Credo che sia una questione importante spesso sottovalutata.
E ritengo che sarebbe meglio accantonare gelosie tra blogger e mostrare di essere tutti uniti.
Mi rendo però conto che questa cosa è stata da alcuni fraintesa, per cui ho modificato leggermente il post, e d’ora in poi (10 novembre 2009) i commenti e le segnalazioni non saranno più possibili, in ogni caso erano troppi e la cosa rischiava di diventare confusionaria.
Questo per evitare strumentalizzazioni e accuse gratuite.
Ringrazio tutti quelli che hanno capito di cosa si stava parlando e che hanno apprezzato.

__________________________________________________

QUI trovate informazioni sul diritto d’autore e sulle creative commons licence.

Se trovate un blog che ha copiato qualcosa, violando il vostro diritto d’autore, sia che usiate una licenza creative commons oppure no, segnalatelo nel vostro blog. Altri potranno controllare se c’è anche qualcosa di loro.
Se trovate qualcosa di altri segnalatelo ai diretti interessati (può essere che abbiano dato autorizzazione anche se improbabile) e poi se volete spargete la voce.
Ovviamente se possibile lasciate un commento nel sito o mandate una mail spiegando che hanno preso del materiale vostro violando la legge sul diritto d’autore o violando la licenza creative commons che indicate nel vostro blog. Chiedete la rimozione o che venga citata la fonte, come preferite, o come prevede la vostra licenza.
Se preferite essere sicuri NON mettete la licenza creative commons nel vostro blog, così non hanno scuse e non ci sono dubbi di nessun tipo.

Questa è la mail che ho inviato io, potete copiarla e personalizzarla. Può andare bene come primo contatto. Se nel vostro blog non avete esposto la licenza creative commons togliete tutta quella parte e lasciate solo il link al diritto d’autore.
Se avete scelto una licenza molto permissiva regolatevi di conseguenza.

Vorrei segnalarvi che a questa pagina |mettere indirizzo esatto| del vostro sito c’è una foto mia, presa da questa pagina |mettere indirizzo esatto| del mio blog in palese violazione della legge sul diritto d’autore (http://www.siae.it/documents/BG_normativa_leggedirittoautore.pdf ) e della licenza creative commons ( http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/deed.it) che è esposta chiaramente nel mio blog dove è anche chiaramente indicato che “Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l’autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.”
Vi chiedo quindi l’immediata rimozione dell’immagine.

Se volete mettere il bannerino che vedete in alto a destra sul vostro blog copiate e incollate questo codice:

Gli aggregatori purtroppo si stanno diffondendo come la peste.
Prendono automaticamente i feed, cioè una volta che hanno aggregato i vostri feed automaticamente poi tutti i vostri post verranno pubblicati come fosse un normale reader, per cui non stupitevi se trovate tutti i vostri post anche quelli che parlano di plagio, quelli personali e senza ricette, nessuno li legge prima, è una cosa automatica. Non si tratta di vero e proprio plagio perchè di solito c’è un link al post originale, a volte non c’è neppure la pubblicità, però potete sempre chiedere di venire rimossi, sarebbe corretto da parte loro chiedere un’iscrizione prima di aggregare.
Come vengano visualizzati i vostri post (se in modo parziale o totale) essendo una cosa automatica dipende da come avete impostato voi i vostri feed. Per cui vi consiglio di impostarli parziali.
In blogger entrate in “impostazioni”, poi in “feed sito” e poi di lato a “consenti feed blog” sciegliete dalla lista a discesa “breve”.
Per quanto riguarda feedburner c’era la stessa possibilità ma adesso che è stato acquisito da google non ci si capisce più niente e non trovo il modo per modificare le impostazioni, se qualcuno lo trova faccia un fischio. basta entrare in http://feedburner.google.com/, se non compare subito il nome con cui vi siete registrati e il numero delle sottoscrizioni ma in mezzo alla pagina c’è un pulsante con scritto “Claim your feed now” cliccateci sopra e inserite user id e password, in questo modo riconoscete i vostri feed che vengono spostati in google, a questo punto cliccate sul titolo dei vostri feed (che dovrebbe corrispondere alla user id che avete usato quando vi siete iscritti a feedburner) ed entrate nella pagina di gestione, cliccate su “optimize” nel menù in alto grigio, poi in basso a sinistra su “summary burner”. Qui potete impostare il numero massimo di caratteri del vostro feed, il mio è 200, e cambiare se volete la frase di default che è “This is a content summary only, visit my website for full links, other content and more!”, cliccate su save e da quel momento chiunque utilizzi i fostri feed, in un reader o in un aggregatore li vedrà tagliati e col link, senza immagini.


Comments are closed.

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓