Spaghetti con sugo di rapa rossa

• 9 marzo 2009
* pasta, ricette veganeNo Comments

Questi spaghetti sono venuti buonissimi, e la prima a stupirsi sono stata io!
La rapa rossa (barbabietola) è una di quelle cose che non a tutti piace ma le spezie aiutano a coprire quel retrogusto leggermente terroso. E poi il colore è proprio bello.
Niente dosi, ho fatto a occhio.

Ho pelato e tagliato a pezzettini piccoli le rape, occhio perchè tingono. Ho grattato aglio e zenzero con la grattugina di ceramica e li ho messi in padella con olio evo, ho aggiunto semi di finocchio, di anice e di cumino, scaldato senza far dorare e aggiunto le rape, mescolato bene, aggiunto del sale speziato in fiocchi (se non l’avete va bene del sale con un miscuglio di spezie, curry, garam masala, quello che avete), lasciato insaporire e poi aggiunto un po’ d’acqua, ho cotto così per un’oretta, aggiungendo acqua se tendeva ad asciugarsi. Ho frullato un po’, non troppo. Si possono anche cuocere le rape prima al vapore e cuocerle solo una decina di minuti in padella col resto, ma secondo me così rimangono più saporite.

Nel frattempo la pasta era cotta (erano spaghetti integrali di farro bio) l’ho scolata e buttata in padella col sugo, amalgamato bene, aggiunto parmigiano grattugiato, spento, mescolato.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

Ingredienti principali: , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓