Salvia fritta col sesamo

• 16 maggio 2009
* antipastiNo Comments

Sono quasi uguali a quelle che avevo fatto qui.

una decina di foglie di salvia grandi
un uovo
un pizzico di sale
semolato integrale di grano duro bio
sesamo

Si sbatte l’uovo col sale con la forchetta e si bagnano le foglie di salvia (lavate e asciugate bene) come per fare le cotolette, poi si passano nel sesamo e semola mischiati insieme, più o meno in parti uguali.
Si frigge in olio basso in padella. Io ho usato olio extra vergine d’oliva. Se se ne friggono parecchie meglio passarle con un setaccio prima di friggerle per togliere la farina in eccesso.
Si asciugano sulla carta da fritti e sono perfette come aperitivo/antipasto.

La salvia la uso poco, la dovrei usare di più perchè fa bene. Quest’inverno mi è morta la pianta che avevo e ne ho presa una nuova che ha fatto delle foglie enormi. Perfette come “cotolette”. Però avevo visto da qualche parte questa “panatura” fatta di semola e ultimamente sono fissata con la semola. Col sesamo invece sono anni che sono fissata, in tutte le sue forme :-)
Buonissime e croccantissime. Ho fatto con lo stesso sistema anche delle zucchine tagliate a rondelle.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

Ingredienti principali: ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓