Vita nei libri e libri nella vita

• 29 gennaio 2010
- pensieri variNo Comments

Non era bello una volta quando si facevano i meme? si lo so che tutti dicevano oddio mi hai passato un meme come fosse una malattia però poi si facevano ed era divertente, per lo meno alcuni erano divertenti, poi è passata la moda dei meme e adesso questi giochini girano in fb, ma è diverso perchè li vedono solo pochi amici la maggior parte dei quali chissà chi sono, insomma per farla breve questo giochino l’ho visto lì ma poi fiordisale c’ha fatto un post, che lei ama ‘ste cose, si sa, e io dietro a ruota e mi sono divertita un casino a cercare nella mia libreria…
Consiste nel rispondere alle domande con un titolo di un libro, fatelo anche voi, dai che è divertente :-)

SEI UN UOMO O UNA DONNA?
Lucertola – Banana Yoshimoto

DESCRIVITI:
No Logo – Naomi Klein

COME TI SENTI?
Una pace perfetta – Amos Oz

DESCRIVI DOVE VIVI AL MOMENTO:
Un posto nel mondo – Fabio Volo

SE POTESSI ANDARE OVUNQUE, DOVE ANDRESTI?
Ritorno alla terra – Vandana Shiva

COSA AVRESTI VOLUTO FARE DA GRANDE
Pura vita – Andrea De Carlo

LA COSA CHE TI FA SOFFRIRE MAGGIORMENTE
L’oblio – Josephine Hart

UNA COSA CHE NON FARAI MAI
Castelli di rabbia – Alessandro Baricco

TU E IL/LA TUO/A MIGLIOR AMICO/A SIETE..?
Diario di scuola – Daniel Pennac

COSA TI MANCA
La spiaggia – Cesare Pavese

LA STAGIONE IN CUI TI SENTI PIU’ VIVO
La vampa d’agosto – Andrea Camilleri

MOMENTO PREFERITO DELLA GIORNATA
Quel che resta del giorno – Kazuo Ishiguro

SE LA TUA VITA FOSSE UNO SHOW TELEVISIVO, COME SI CHIAMEREBBE?
Come l’acqua che scorre – Marguerite Yourcenar

CHE COS’È LA VITA PER TE?
Il nocciolo della questione – Graham Greene

UN ANNO CHE NON SI PUO’ DIMENTICARE
L’amore a Londra e in altri luoghi – Flavio Soriga

LA TUA RELAZIONE:
Il campo di nessuno – Daniel Picouly

HAI PAURA DI?
Io non ho paura – Nicolò Ammaniti

IN ALCUNI MOMENTI TI SENTI…
La straniera – Younis Tawfik

UN LUOGO IN CUI NON SEI MAI STATO
Il giardino dell’eden – Ernest Hemingway

MEZZO DI TRASPORTO PREFERITO
Un altro giro di giostra – Tiziano Terzani
preferibilmente
Ad occhi chiusi – Gianrico Carofiglio

QUAL È IL MIGLIOR CONSIGLIO CHE TU POSSA DARE?
Non buttiamoci giù – Nick Hornby

UNA COSA DI CUI SEI CONSAPEVOLE
L’insostenibile leggerezza dell’essere – Milan Kundera

OGNI TANTO PENSI CHE…
Non è successo niente – Antonio Skarmeta

DI COSA HAI BISOGNO IN QUESTO MOMENTO
Vino, patate e mele rosse – Joanne Harris

OGNI TANTO TI DOMANDI…
Per dove parte questo treno allegro – Sandro Veronesi

PENSIERO DELLA GIORNATA
E’ stata una vertigine – Maurizio Maggiani

SE POTESSI RIAVERE INDIETRO QUALCOSA DALLA VITA COSA VORRESTI?
Qualcosa da tenere per se – Margherita Oggero

IL TUO MOTTO
Parti in fretta e non tornare – Fred Vargas

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓