Bergamo, ultimo post, prometto

• 23 settembre 2010
- foto13 Comments

La bella notizia è che ieri ero sul lago di endine e c’era una luce bellissima, il lago era una tavola, il cielo limpidissimo ma io non avevo la macchina fotografica.
La brutta notizia è che il giorno prima anche era una bella giornata e sono andata di nuovo in città alta, che sono le ultime giornate d’estate, ma la macchina fotografica ce l’avevo per cui per l’ennesima volta faccio un post con foto di bergamo. Poi basta, forse.
Ma mi sembra perplesso anche il piccione.

Nell’ultima foto vedete un orto. Si chiama “Orto sociale”, è gestito dalla comunità “L’impronta” e ci lavorano volontari e disabili, ha anche una pagina su facebook. E’ proprio sotto porta San Giacomo, che è quella bianca della seconda foto. Non lo si nota molto perchè ci si deve affacciare ma mi è venuto in mente che l’anno scorso una persona di bergamo mi aveva segnalato questa cosa nel post del comprare biologico (solo che il commento è rimasto nel vecchio blog ma me lo ricordo, diceva che a volte comprava anche la verdura). Altre info sui progetti delle cooperative nel parco dei colli di bergamo, qui (è un pdf).

 








 

13 Responses to Bergamo, ultimo post, prometto

  1. rossella scrive:

    Ciao Stella ! Ma come si vede il tuo affetto per la nostra città!! Belle foto ! Complimenti ! Ho comprato qualche volta un po’ di verdure all’orto sociale che descrivi: puoi prendere dell’insalatina ache viene colta al momento o altre verdure e poi paghi quello che ti sembra giusto. In primavera ho anche comprato delle piantine di fiori… E’ un bel posto ! Ciao… e sì, prima o poi dovremo conoscerci !!

  2. stelladisale scrive:

    ciao rossella, beh si, dobbiamo organizzare… io in realtà sono della provincia ma bergamo è bellissima, ah ecco anche tu lo conosci? allora è vero che si può comprare la verdura, quando sono passata io non c’era nessuno…

  3. Per chi a Bergamo c’è nata e vissuta, e ora allontanata, un post così, inaspettato, è un sorriso, una lacrima e un bacio.

    Bellissimo blog!
    la Zia Artemisia

  4. saretta scrive:

    Sellina!A me BERGHEM piace un sacco, e questi scatti pieni di sole non possono che piacermi!
    Bacione

  5. Elena scrive:

    Non devi scusarti, gli scatti son belli, le info utili etc.etc.

  6. stelladisale scrive:

    artemisia, grazie, hai un bellissimo blog pure tu, non avere troppa nostalgia, casa è ovunque :-) bacioni

    saretta, sempre di corsa eh? bacioni buon we :-)

    elena, grazie, sono stata anche a cremona, ma la stanno rifacendo tutta quanta? :-)

  7. valina scrive:

    Che sofferenza vedere queste foto…2 settimane fa ero col mio “moroso” proprio lì…ci stavamo affacciando su quell’orto, tra invidia ( la mia! ) e la curiosità di sapere di che si trattasse esattamente : mi hai risolto questo quesito!! ps : sofferenza x’ è da quel giorno che non lo vedo…della serie : i principi azzurri esistono ma i loro datori di lavoro son dei bastardi :-P

  8. stelladisale scrive:

    vali mi spiace…
    ah ecco voi l’avete visto, son solo io che ci son passata sopra un sacco di volte senza vederlo sto orto :-)

  9. Alex scrive:

    Bentrovata Stella! Io adoro i tuoi post fotografici della tua città, continua, mi raccomando. Ad averlo un orticello così ordinato.

  10. stelladisale scrive:

    Bentornata alex, una volta ci devi venire a bergamo, e fare un reportage dei tuoi, hai visto che carino l’orto? buon we :-)

  11. speedy70 scrive:

    Ciao cara che piacere conoscerti, con un reportage fotografico della mia città; mi sono commossa!!!! Bravissima, spelndide le foto!!!! Ciao, tornerò presto a farti visita. . .

  12. marcella scrive:

    Belle, belle, belle! Sono stata pochissimo tempo fa, e città alta è magnifica!
    Non sapevo dell’orto: anche qui da me c’è una cooperativa in cui lavorano disabili che vende ortaggi bio e fiori.
    A quando un raduno bergamasco? :-)

  13. stelladisale scrive:

    speedy70, grazie, ma quante persone di bergamo, mi fa piacere farvi piangere tutti quanti :-) bacioni vai nell’indici e ne trovi altre di bergamo e provincia…

    si, è un classico la cooperativa con l’orto coi disabili, c’era anche a modena già tanti anni fa, però bello eh sotto le mura?
    dai, facciamolo, un gruppetto tipo belgioioso :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓