Focaccia semi di zucca e girasole

• 15 dicembre 2010
* pane, ricette vegane19 Comments
 

E mi stavo dimenticando di avere un blog in questi giorni in cui sembra non funzioni niente, che io già non amo nè l’inverno nè le feste, figuriamoci se poi niente funziona, non vedo l’ora che sia primavera! Son quei momenti che uno ha voglia di scavare una buca sottoterra e infilarcisi dentro fino a quando è ora di raccogliere il tarassaco!
Insomma vi prendete l’ennesima focaccia che se mollo per troppi giorni il blog poi qualcuno si preoccupa.
E’ quasi uguale a tutte le altre che ho fatto, fatta al volo ieri sera tardi con quello che m’è capitato a tiro, una delle poche cose che faccio a memoria, la novità sono i semi di zucca e girasole, non li avevo mai messi vero?

300 gr di pasta madre rinfrescata 7/8 ore prima
300 gr farina manitoba (la mia era farina forte del mulino sobrino)
300 gr farina di farro tipo 2 (la mia sempre del mulino sobrino)
4 cucchiai olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaino sale rosso
1 manciata semi di girasole
1 manciata semi di zucca
circa 350 ml di acqua a temperatura ambiente

Si mettono tutti gli ingredienti insieme e si amalgama bene con le mani un minuto, si lascia mezza giornata a lievitare, poi si divide in due (ne vengono due teglie tonde da pizza) e si stende con le mani bagnate, si versa sopra un giro d’olio, una spolverata di altro sale rosso e in forno a temperatura alta (200 gradi col mio forno) fino a doratura.

Ingredienti principali: , ,

19 Responses to Focaccia semi di zucca e girasole

  1. saretta scrive:

    Meno male che non sono l’unica anon amare nè inverno nè feste..mi sembro sempre un’aliena(specie per le feste)DEtesto l’isteria collettiva per i regali e robe connesse, ma è possibile ridursi così?Fortuna che ho fato sto we yogico, così che mi ha un po’ isolato da tutto sto ambaradan.
    Devo ritentare con la focaccia, magari se riescoa prendere ferie a gennaio.Besos

  2. saretta scrive:

    PS: e se ne scaviamo una doppia di buca che vengo anch’io?Ti avverto, dormirei parecchio ma, potrei garantire anche una sana ciacola ;)

  3. stelladisale scrive:

    saretta, ok, ci facciamo compagnia mentre dormiamo :-) guarda son così nervosa che mi son messa a riordinare gli armadi non dico altro, e oggi la bioexpress non è arrivata per dirne una… mi ci vorrebbe un po’ di yoga pure a me :-) mi sa che a gennaio ti fai un viaggio al caldo altro che focaccia :-)

  4. elena scrive:

    Ciao! ma dai, la focaccia riscalda il cuore!! la mezza giornata di lievitazione è di circa 8 ore? perchè io ho pasta madre e faccio il pane ma mi resta sempre lo stress di essere in casa tante ore di fila per controllare la lievitazione e che non passi troppo tempo etc.etc. se impasto a mezzogiorno e inforno alla sera alle 8??? comunque l’idea letargica mi sa che è comune. Sono stupita: bioexpress è sempre puntuale teutonica…

  5. stelladisale scrive:

    ciao elena :-)
    si, ho telefonato e mi hanno detto che c’era un nuovo autista perchè l’altro era malato e che era partito tardi, è arrivato poco fa, sempre meglio di quella volta che non è arrivato proprio perchè si son persi la cassetta in magazzino, comunque capita molto raramente… si, la puoi fare all’ora di pranzo e per la cena dovrebbe essere più o meno pronta

  6. Elvira scrive:

    il blog?? co’e'?? Ehm, ho un’amnesia….
    ieri ho tirato fuori la pasta madre dal frigo per rinfrescarla, ma non ce l’ho fatta, si erano fatte le 22.30 e dovevo andare a letto! Io non mi riconosco piu’ :)
    Pero’ dopo aver provato l’altra tua focaccia di pasta madre quasi quesi mi tornano le energie… :)

  7. stelladisale scrive:

    cibou, anche tu eh l’hai abbandonato? non ucciderla dai la pm, questa focaccia si fa velocemente e mi sa che è uguale all’altra, non faccio che rifare le stesse cose :-)

  8. Elvira scrive:

    mi sa che sono io che la farò uguale all’altra, visto che non ho la farina di farro….l’impastatrice è di là che rinfresca, avrò 1,7 kg di pasta madre!

  9. marcella scrive:

    Io amo l’inverno, il freddo (bello! Oggi qui sempre sottozero!) ma odio le feste!!!!
    Sono quindici anni che non faccio regali di natale e non vado a feste “comandate”, e sto benissimo!
    Questa focaccia ha un ottimo aspetto, e no, i semi non li avevi ancora messi! ;-)
    Ma cos’è ‘sta novità del mulino sobrino? Devo sapere, son qui che rosico!!!!

  10. stelladisale scrive:

    marcella, il mulino sobrino fa delle farine davvero buone e le vende direttamente, come il mulino marino, basta mandare una e-mail e te le mandano, solo che devi avere pazienza, moooooooooooolta pazienza :-)
    http://www.ilmulinosobrino.it/ita/

  11. Alessandra scrive:

    Ma che bella, devo provare, mi piacciono molto i semi di zucca e di girasole :-)

    ciao
    A.

  12. Lo scrive:

    comprendo la tua fatica…mi meraviglio che questo sentimento sia così diffuso ….ma è proprio facendo piccole cose…come questa focaccia che un po’ si respira meglio! un abbraccio

  13. stelladisale scrive:

    grazie alessandra, sono contenta se la provi

    lo, un abbraccione, che poi chissenefrega del natale e l’inverno passerà :-)

  14. marcella scrive:

    Grazie per il mulino!
    Avrò moooooooooooolta pazienza!

  15. Serena scrive:

    Che bella la tua focaccia. Mi piace molto anche la foto.
    Io ero riuscita ad avere la pasta madre, ma l’ho usata male e mi si è subito rovinata :( Dovrei tentare ad autoprodurmela, ma rimando sempre perché temo in una cattiva riuscita. L’8 dicembre c’erano più di 15°e non si respirava, in due giorni è venuto un freddo polare e fa freddissimo. Domani aspettiamo la neve :)
    Vedo che non sono l’unica lettrice (insieme a te)che non ama l’inverno e le feste comandate. Quest’anno è davvero dura dare un senso a questa Festa. Basta consumismo sfrenato. Un pensiero lo farò anch’io, ma opterò per cose semplici e utili, magari in cucina ;)
    E per l’inverno che dire? Tra poco più di tre mesi cambia l’ora :) Il 13 era Santa Lucia: il giorno più corto che ci sia! Forza che tra poco più di tre mesi è primavera :D
    Ciao!

  16. Sara scrive:

    Posso dare un morso..? la tua foto mi invoglia proprio..! Complimenti la focaccia è appetitosissima! Buona serata

  17. stelladisale scrive:

    grazie serena, ma dai mi spiace, non stare a farla nuova fattela dare da qualcuno, se mi scrivi te la spedisco io… tre mesi passano in un attimo, è vero del resto sembra ieri ferragosto :-)

    sara, è proprio quello che vorrei, invogliare con la foto :-) grazie buona serata anche a te

  18. Sorriso scrive:

    Finalmente sei tornata online!!!
    Sembra buonissima… come sempre del resto!
    un Sorriso…

  19. Lo scrive:

    appunto chissenefrega…meglio gli abbraccioni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓