Portatorta o quello che vi pare

• 17 gennaio 2011
borse20 Comments
 



 

Ed ecco il portatorta, copiato da quello che mi ha regalato lydia, che poi è un porta-qualunque-cosa.
Ci sta comodamente un piatto da pizza, una ciotola grande, una teglia da lasagne… ci si può mettere di tutto, torte, pane, focacce, torte salate, un contenitore con dolcetti o panini, la polenta appena fatta, il pollo arrosto! E’ una cosa da foodblogger perchè le foodblogger vanno sempre in giro con qualcosa di cucinato, si sa.
Perfetto per portare la torta in ufficio da offrire ai colleghi, per andare a cena da amici, per il pic-nic, insomma ci siamo capiti. Può essere anche un regalo, lo si può regalare comprensivo di torta all’interno così rimane anche qualcosa, sempre che il destinatario apprezzi e sappia poi cosa farsene.
Non è una bella idea? :-)

20 Responses to Portatorta o quello che vi pare

  1. lydia scrive:

    Stella, accidenti, è veramente venuto benissimo.
    Vedrai che comodità, io ne ho un tot perchè ho sempre qualcosa da portare in giro.
    Un abbraccio

  2. cricri scrive:

    geniale!
    Pensa un po’ io apprezzerei sia il contenuto che il contenitore :D
    bello bellissimo, da copiare!

  3. artemisia scrive:

    è venuto davvero bene.

    PS felicissima di averne anch’io uno :) )

  4. stelladisale scrive:

    lydia, grazie, si davvero comodo

    cricri, ecco tu si che mi daresti soddisfazioni :-)

    artemisia, grazie, facciamo la congregazione del portatorta :-)

  5. adina scrive:

    io direi fantastica!! :-) )

  6. lise.charmel scrive:

    ma è delizioso e anche utile. lo terrò presente per futuri compleanni.
    volevo anche dirti che oggi in ascensore ho ricevuto i complimenti per il mio portapranzo arancio

  7. saretta scrive:

    Stella che belle che sono!Ne ho comprata una al mercatino di Emergency ma..le tue sono più belle e funzionali!!!Sempre mitica ;)

  8. Geillis scrive:

    E’ davvero carino, la stoffa poi mi piace da morire!

  9. stelladisale scrive:

    adina, ah ecco la foodblogger che è in te ogni tanto si sveglia :-)

    lise, la cosa mi fa felice :-) devo prendere altre stoffe di quel tipo, anche per i portatorte…

    saretta ok se mi tradisci con emergency va bene :-)

    geillis, ah ecco menomale una che ama i fiori :-)

  10. lauretta scrive:

    anche se non ho mai lasciato commenti ti leggo da un po’. mi piace molto il tuo blog e soprattutto lo stile di vita che sta dietro. ho “rubato” parecchie ricette e idee e questa del porta-torta è fantastica! quando risparmio nel cercare sempre la borsa adatta per portare vivande a casa di amici e/o parenti! geniale :)

  11. ciciuzza scrive:

    sono mitici i portatorte stella :) fatto e ragalatomi da una cara amica non so quante volte l’ho usato! :) il tuo è bellissimo!

  12. stelladisale scrive:

    lauretta, grazie! sono contenta che tu sia uscita dall’ombra :-)

    ciciuzza, è questo modello anche il tuo? eh lo so le foodblogger giran sempre con le torte, io sono atipica :-)
    grazie sono contenta che ti piaccia

  13. roberta scrive:

    ciao ho scoperto da poco il tuo blog e devo dirti che ne sono entusiasta|||||||| sto mettendo in pratica tutte le ricettine per la pulizia della casa!!!!!!! sono mega contenta di fare latua conoscenza!!!!!!

  14. stelladisale scrive:

    roberta, grazie! :-) ho appena fatto un altro post sulle pulizie…

  15. Elisabetta scrive:

    delizioso e utilissimo!

  16. Azabel scrive:

    Uh, che bella!!
    Sembra anche semplice da fare… quasi quasi ci provo, ma secondo me riesco a fare un macello lo stesso!

  17. stelladisale scrive:

    no alice è facile, tagli un rettangolo di stoffa 100 x 50 e due per i manici 23 x 7 centimetri, poi fai un orlo alto dove ci vanno cuciti i manici, confezioni i manici e ce li cuci sopra, poi lo pieghi e dal rovescio cuci i due lati in modo che venga quadrato, risvolti ed è fatto, solo dai due punti a 1 centimetro circa dal bordo allo spacco da tutte e due le parti in modo che non si apra troppo, non si è capito niente eh?

  18. Azabel scrive:

    Capire si è capito, ma con la mia manualità con la macchina da cucire… ehm…
    Intanto vado alla ricerca del tessuto, che sono straignorante pure per quello ;)
    Per curiosità, partendo da un rettangolo 50×100 di che dimensioni esce il portatorte? Ci sta un dolce da 24 cm di diametro?

  19. stelladisale scrive:

    si che ci sta, questi sono 40 cm, ma dipende da quanto fai alto l’orlo, la ciotola bianca delle prime foto è 24 cm di diametro ma alta 13, una cosa bassa ci sta anche se è più larga…

  20. Azabel scrive:

    Grassie cara :)
    Se ne esco ti faccio sapere, eheh!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓