San Tomè ad Almenno S.Bartolomeo (BG)

• 4 luglio 2011
- foto12 Comments

Era un po’ che ci volevo andare e ieri, giornata bellissima di sole, ci sono finalmente andata. E’ la chiesa romanica di San Tomè (trasformazione dialettale di San Tomaso in Lamine) molto particolare con la sua pianta tonda (le chiese rotonde sono molto rare) e bella di quella semplicità tipica del romanico che mi piace tanto.
Informazioni le trovate qui e qui.
Le foto parlano più di tante parole, l’interno non l’ho fotografato ma lo vedete nei link, ci sono capitelli bellissimi tutti diversi e una simmetria perfetta che rilassa.

Se capitate in zona è aperta tutte le domeniche, dalle 10 alle 12 e dalle 14,30 alle 18 (in inverno alle 17). L’ingresso è ovviamente gratuito e vicino, dove vedete la pergola di vite, c’è un barettino che vende anche libri e cartoline sul romanico della zona, in una cascina ristrutturata molto bene che in realtà una volta era un convento. Intorno campi, prati, piante spontanee tra cui un bellissimo gelso carico di more acerbe e pulizia. E’ sede dell’Antenna Europea del Romanico, osservatorio internazionale per lo studio e la valorizzazione del Romanico.
E’ in quella zona della provincia di Bergamo detta Isola Bergamasca, un triangolo di pianura e collina con apice a sud dove l’Adda e il Brembo si incontrano, al confine con la provincia di Milano.
Sempre nella stessa zona, a Sotto il Monte (paese di papa Giovanni XXIII) sono andata poi in un altro posto davvero bello. Ve lo mostro il prossimo post.

 









 

12 Responses to San Tomè ad Almenno S.Bartolomeo (BG)

  1. marcella scrive:

    Bellissime foto!
    Anche il posto mi sembra molto affascinante. Ecco, si va in giro per il mondo (spesso ultimamente perchè è di moda), e si conoscono poco o niente i dintorni di casa nostra.
    Questo luogo a me evoca pace.
    Ma Almenno c’entra qualcosa con Almè in val brembana?

  2. stelladisale scrive:

    marcella dovremmo conoscere meglio il nostro territorio, magari cominciando a scuola, questo posto è davvero bellissimo e tenuto bene, e come tutte le opere romaniche non contaminate da altri stili a me da tranquillità… si almè e villa d’almè sono vicinissime ad almenno, che sono due, san bartolomeo e san salvatore, appena a nord cominciano le valli brembana e imagna, son bei posti che io conosco poco, posso dire comunque a mia discolpa che non vado neppure in giro per il mondo :-)

  3. rossella scrive:

    Ciao Stella !!! trovo che sia una delle chiese più affascinanti della bergamasca, così intima, così perfetta…. Grazie delle foto !!! Un abbraccione !!!

  4. stelladisale scrive:

    rossella, grazie a te, che invidia che sei a pantelleria, baci :-)

  5. marcella scrive:

    Ah, hai proprio ragione! I nostri ragazzi conoscono molto bene i centri commerciali, ahimè, ma pochissimo il loro territorio!
    La prossima volta che capito ad Almè, allungo il passo evado a visitare questa chiesa!

  6. Elena scrive:

    Anche a me piace da matti questo luogo!! si sente un bel silenzio, è tenuto benissimo, è un romanico splendido…attendo il prossimo post ma penso di sapere di quale altra chiesina si tratta….chissà se indovino…

  7. stelladisale scrive:

    marcella, dipende però perchè a volte le scuole fanno anche delle belle visite nei dintorni, dipende…

    elena, beh mi sa che indovini si perchè a sotto il monte, in una frazione, in collina… :-)

  8. Sorriso scrive:

    Ciao Stella, condivido la meravigla di questo posto. Con piacere ci sono tornata due anni fa per mostrarla ad una persona cara. E’ uno tra i posti più interessanti della bergamasca.
    Bacioni

  9. sara b scrive:

    che bello stella… non conosco per niente quella zona. anche qui a perugia c’è una chiesa rotonda (sant’angelo, del VI secolo!) ed è la più bella secondo me, spoglia, primitiva, direi quasi primordiale, libera di ogni orpello :)

  10. stelladisale scrive:

    daniela, ciao, tutto bene? si è molto interessante e suggestivo

    sara, ah si? non lo sapevo, sono molto rare, questa non si sa di quando è e forse c’era già un tempio pagano prima, sono bellissime così spoglie e danno un senso di pace…

  11. ele scrive:

    uhhhh finalmente delle foto di un posto che da anni intravedo passando per andare in montagna e che mi ha sempre attratto (adoro le chiese molto romaniche e gotiche)…ma essendo sempre di corsa non mi sono mai fermata! mi hai dato un incentivo!
    ti segnalo una chiesina meravigliosa a Villa vicino a Egna in Trentino, è del 1200, tardo gotica con tetto spioventissimo, un’oasi di freschezza e di pace

  12. stelladisale scrive:

    ele, ne vale la pena se passi di lì, grazie dovessi andare in trentino me lo segno

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓