Biscotti con la maionese

• 30 agosto 2011
* dolci13 Comments
 

I biscotti con la maionese li conoscono tutti i foodblogger, sono un classico ormai :-) C’è anche chi li fa usando la maionese industriale, roba che io non compro credo da almeno vent’anni, comunque l’idea è di fare una frolla all’olio facendo prima una emulsione con uova e olio (una vera e propria maionese montata), poi mischiarla con lo zucchero e poi con la farina, tutto qui.
Son venuti dei frollini molto friabili. Sono butterati perchè ho usato lo zucchero integrale, quello che ha dei sassolini all’interno che si sciolgono solo in cottura. Se li dovessi rifare li farei più spessi e leggermente meno cotti, ma leggermente (il colore è dovuto allo zucchero scuro).
La ricetta l’ho presa qui.
Ho solo dimezzato le dosi, non ho usato farina di riso e neppure la buccia di limone, ho usato olio d’oliva alla vaniglia, zucchero integrale e farina 0 bio.

13 Responses to Biscotti con la maionese

  1. lise.charmel scrive:

    solo io non ne avevo mai sentito parlare? i tuoi biscotti sono molto carini e sei bravissima a tirare la frolla così sottile: io faccio delle cose tutte bitorzolute.
    nemmeno io la compro la maionese industriale, ma tanto non la mangio, quindi non la devo nemmeno fare da me :)

  2. Baol scrive:

    Che belli!! (E che buoni, sicuramente!)

  3. stelladisale scrive:

    lise neppure io la mangio, non mi piace più, e infatti è la prima volta che la faccio :-) la frolla puoi tirarla anche alta, vengono più buoni tipo quelli di juls che sono belli alti, rimangono più morbidi

    baol, ciao! tutto bene? si buoni e molto “normali”, c’è pure lo zucchero

  4. accantoalcamino scrive:

    Io ne ho sentito parlare e molto e forse per questo non mi è mai venuta voglia di farli (cosa vuol dire a volte “inventarsi” un nome ;-) ), la definizione:”frolla all’olio facendo prima una emulsione con uova e olio (una vera e propria maionese montata)me li rende più “simpatici” e siccome il mio lui mi chiede sempre di fargli i frollini proverò. L’olio di oliva alla vaniglia mi ispira assai :-)

  5. Maria scrive:

    Sembrano buoni e l’idea è davvero carina;)

  6. stelladisale scrive:

    accantoalcamino, prova… per l’olio basta mettere una bacca di vaniglia in una bottiglia di olio e viene un olio buonissimo, io ci condisco anche le verdure ma per i dolci è l’ideale

    grazie maria

  7. marcella scrive:

    Eh, eh!
    Li avevo visti in rete, ma, siccome anch’io non compro maionese industriale da un secolo, non mi hanno mai ispirata.
    invece fatti così… mi sa che me li segno come biscottini natalizi!
    A me però la quantità di zucchero sembra troppa…

  8. stelladisale scrive:

    marcella, montersino è un mago e questa è un’ideona, dimentica la parola maionese e prova, certo è una frolla dolce, molto normale in un certo senso, lo zucchero al limite puoi provare a ridurlo…

  9. marcella scrive:

    Ok, provo a farli, diminuendo un po’ lo zucchero!
    Poi ti dico!

  10. twostella scrive:

    La bellezza dei tuoi biscottini mi ha incuriosito per cui li ho fatti subito!
    Perfetti!!! grazie per l’idea :-)

  11. stelladisale scrive:

    ma dai grazie a te, e a chi s’è inventato la ricetta :-)

  12. sara scrive:

    Ecomiiiiii!BEh, da tempo voglio sperimentare la frolla montersiniana.E se lo dici tu….kisss

  13. stelladisale scrive:

    bentornata, sempre in vacanza eh? :-) bacioni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓