Giallomangiare senza zucchero con ciliegie

• 3 luglio 2012
* dolci, ricette vegane7 Comments
 
 

Chi non conosce il biancomangiare? quella specie di budino semplicissimo fatto con il latte, di mandorle ma anche no? Io l’ho fatto giallo :-)
E sopra ci ho messo le ciliegie.
E’ venuto davvero dolce anche se non c’è lo zucchero e il latte è di quelli dolcificati solo leggermente che si trovano nei bio. E’ molto facile anche farlo in casa, il latte di mandorle, ma io non trovo facilmente delle buone mandorle a poco prezzo e lo prendo già fatto.
Le ciliegie le ho comprate nella solita azienda agricola bio che fa vendita diretta, le ho denocciolate e congelate.
Andrebbe usato un amido per addensare ma io non l’avevo e ho usato l’agar agar che è anche più comodo perchè fa tutto da solo.

500 ml di latte di mandorle leggermente dolcificato con succo d’agave
1 cucchiaio di succo concentrato di mela
mezzo cucchiaino da te di curcuma
meno di mezzo cucchiaino da caffè di agar agar in polvere

una scodella di ciliegie denocciolate congelate
1 cucchiaino di succo concentrato di mela
1 cucchiaino di polvere d’arancia
un pizzico di sale rosa

tutti gli ingredienti che ho usato sono biologici

Ho mischiato in un padellino i primi 4 ingredienti ed ho portato al bollore, poi ho fatto bollire 10 minuti a fuoco basso.
Ho messo nei bicchieri (questi sono enormi, da degustazione), fatto raffreddare e poi messo in frigo.
Dopo qualche ora ho cotto per pochi minuti le ciliegie scongelate con il succo concentrato di mela (ne basta poco se le ciliegie sono dolcissime come queste), la polvere d’arancia (la solita fatta da me) e il sale (un pizzico esalta la dolcezza).

Ho lasciato raffreddare un po’ e poi l’ho aggiunto nei bicchieri. Lo si può mettere nei vasetti di vetro per portarlo dove si vuole.

I noccioli e i piccioli delle ciliegie, ovviamente, NON li ho buttati! :-) Li ho fatti seccare, coi primi ci si fanno i cuscini, coi secondi il decotto depurativo.

NB – E’ iniziato luglio, e a “Salutiamoci – mangiar bene per stare bene” è finito il mese dell’orzo, ospitato da Lo, ed è cominciato il mese delle zucchine, ospitato da Cobrizo. In questo post trovate tutto: il calendario, la tabella degli ingredienti, le raccolte di maggio e giugno.

C’è anche il PDF!

Ingredienti principali: , , ,

7 Responses to Giallomangiare senza zucchero con ciliegie

  1. letissia scrive:

    Complimenti Stella! Un’altra geniale idea per addolcire i palati senza fare danni :) Grazie della condivisione!
    P.S. Dei cuscini coi noccioli di ciliegia non avevo mai sentito parlare…ho dato già un’occhiata in giro per sapere come realizzarli… quasi quasi… li faccio! :)

  2. stelladisale scrive:

    grazie a te, di cuscini parlavo qui esattamente 2 anni fa:
    http://www.stelladisale.it/2010/07/cuscini-coi-noccioli-di-ciliegia-o-coi-semi-di-lino/

  3. Lo scrive:

    mi ispira tantissimo questo dolce…anche io alla fine il latte di mandorla lo prendo già fatto…perchè come te non trovo le mandorle buone e ad un prezzo accettabile :)

  4. stelladisale scrive:

    son quelle cose semplicissime che mi piacciono… massì tanto lo compro ogni tanto, se no le comprerei in internet grosse quantità, avevo visto un produttore in puglia, ma avere in casa tante mandorle per me è pericolosissimo :-)

  5. marcella scrive:

    Buona questo dolcino! Lo farò domenica.
    Ho appena messo a marinare il “tuo tofu” con pistacchi che io farò con mandorle! A proposito: ho appena letto il libro di una signora che dice, in parole poverissime, che bisogna mangiare GRANDI quantità di mandorle e altra frutta secca.
    Se vuoi comperare, e poi spacciare, io ci sto! ;-)

  6. stelladisale scrive:

    marcella, grandi quantità mi sembra eccessivo, hanno un sacco di calorie, saranno anche grassi buoni ma io non esagererei :-)

  7. marcella scrive:

    Mangiarne tre cucchiai a colazione, tutti giorni, a me sembrano grandi quantità. Mi piacerebbe provare: son d’accordo che hanno un sacco di calorie, ma forse in un regime dietetico in cui mangi equilibrato, forse non si creano danni ai fianchi!
    Buono il topo!!! (nomignolo con cui a casa mia abbiamo soprannominato il tofu!)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓