Sardine ripiene di pesto di prezzemolo

• 1 settembre 2012
* pesce, salutiamoci13 Comments
 
 

E’ iniziato oggi il mese del pesce azzurro a Salutiamoci! Per la precisione alici e sardine.
Sono state aggiunte anche le alghe per dare la possibilità ai vegan di partecipare. Ma ovviamente chiunque può mandare una ricetta con le alghe, la cosa importante è che siano protagoniste della ricetta.
Questo mese ospita Ciboulette e le ricette vanno portate a lei, linkate nei commenti di questo post.
Vi ricordo che le ricette devono seguire le indicazioni di questa tabella.
Nel blog di salutiamoci è comparso un post che riassume brevemente le caratteristiche nutrizionali degli ingredienti di questo mese.
Sempre lì troverete tra poco la raccolta di agosto con le pesche che è andata benissimo, e la troverete anche da Brii.

2 sardine pulite aperte a libro
olio evo
sale rosa

prezzemolo
erba cedrina
mandorle con la pellicina
noci del brasile
semi di girasole
lievito alimentare in scaglie
sale rosa
olio evo

ceci cotti
olio evo
sale rosa

tutti gli ingredienti tranne il pesce sono biologici

Ho tritato tutti gli ingredienti per il pesto e messo da parte, ho fatto ad occhio.
Ho tritato i ceci cotti con poco olio e un po’ di acqua di cottura, salato e tenuto da parte.
Ho farcito le sardine col pesto e cotto a 150 gradi per 20 minuti, poi ho condito con un filo d’olio e accompagnato da altro pesto crudo e dai ceci.

Questa ricetta partecipa a SALUTIAMOCI di settembre, ospitato da Ciboulette, protagoniste le sardine o le alici o le alghe.

C’è anche il PDF!

Ingredienti principali: , , ,

13 Responses to Sardine ripiene di pesto di prezzemolo

  1. brii scrive:

    E siamo in Settembre!
    Che belle le tue sardine Montavolesi :-)
    Baciuss

  2. stelladisale scrive:

    montavolesi nel senso di montisola? no non sono quelle! quelle sono secche e sott’olio e salate e per la verità non sarebbero neppure sardine per cui non so ma magari le posto… queste sono fresche, e surgelate :-)
    baciuss

  3. brii scrive:

    Ohhh azz, come al solito non sono stata attenta :-(
    Scusami, si pensavo che fossero dal Montisola (che poi da dove mi è uscito Montavola???)
    Sisi, tu posta che io imparo, provo e mangio! :-)
    Oggi ho fatto dei gnocchi di melanzane. Venute buonissime!
    E…senza uovo nell’impasto! Ahhh come sono contenta!
    Dopo sono cascata sul parmigiano, ma che fatica ridurre il consumo di latticini
    sigh :(
    baciusss

  4. stelladisale scrive:

    e io che ho cercato montevolesi su google :-)
    gnocchi di melanzane? cioè melanzane cotte schiacciate e farina? no perchè le avrei in frigo…

  5. Elvira scrive:

    grazieeeeeeeeeeeee!!! :)

  6. stelladisale scrive:

    prego cibou, ho voluto precipitarmi a rompere il ghiaccio, sarà un mese bellissimo

  7. Cat scrive:

    Non vedo l’ora di leggere e testare le ricette di questo mese. Stella, hai iniziato alla grande, con una presentazione da ristorante. Baci, Cat

  8. Sara scrive:

    Stella mo mi autoinvito a cena però!!!Slurp!

  9. stelladisale scrive:

    cat, anche io, grazie, baci

    saretta, vieni, :-)

  10. barbara scrive:

    Le alghe? Ottimo! Ho diverse ricette in archivio, e potrei approfittarne per sperimentare qualcosa di nuovo :)

  11. stelladisale scrive:

    barbara, ti aspettiamo

  12. Cla scrive:

    vero è, non posso mancare a settembre :D
    piesse: pesto, pesto e pesto ahahahahah
    :*
    Cla

  13. stelladisale scrive:

    Cla, :-D

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓