Involtini di foglie di cime di rapa ripieni di miglio

involtini_cimedirapa_miglio2

Ho usato quella parte delle cime di rapa che qualcuno butta via, vai a sapere il perchè, cioè le foglie grandi.
Sono buonissime appena scottate e semplicemente condite o messe nelle minestre, o qualunque cosa vi venga in mente, anche la costa più dura basta tritarla e soffriggerla ed è buonissima.

foglie delle cime di rapa
• miglio
già cotto (ad assorbimento)
olio e.v.o.
• aglio e zenzero
tritati o grattugiati
scalogno a fettine sottili
sale integrale
• curry piccante
• lievito alimentare in scaglie
• nocciole tritate
(o mandorle)

Tutti gli ingredienti sono biologici.

Il miglio l’avevo cotto precendemente ad assorbimento. E’ sempre meglio cuocerne parecchio perchè è buonissimo riscaldato in diversi modi o anche in insalata. Si compatta ma basta sgranarlo grattando con una forchetta come si fa col cous cous.
Le foglie più grandi delle cime di rapa le ho cotte al vapore un paio di minuti, la costa deve rimanere verde brillante molto vivo. Le ho tenute da parte.
In una padella ho scaldato l’olio evo con aglio tritato, zenzero tritato, lo scalogno tagliato sottile, il curry. Ho aggiunto il miglio, lasciato insaporire e aggiunto le foglie più tenere delle cime di rapa, tagliate a listerelle, salato, mescolato bene e spento.
Ho tolto dalle foglie cotte al vapore la costa più grossa centrale e le ho riempite col composto di miglio, chiuso a pacchetto e messo in una teglia. Ho cosparso di lievito alimentare in scaglie, nocciole tritate (va bene qualsiasi frutta secca tritata) e un filo d’olio.
Ho cotto in forno 10/15 minuti a 175 gradi.

involtini_cimedirapa_miglio1

C’è anche il PDF!

Questa ricetta partecipa a SALUTIAMOCI di gennaio, ospitato da Architettarte, protagonista il MIGLIO.

 

_____________________________________________________

Ingredienti principali: , , ,

14 Responses to Involtini di foglie di cime di rapa ripieni di miglio

  1. Federica scrive:

    Bellissimi!!!

  2. Zucchero D'Uva scrive:

    Buone le cime di rapa, è un peccato sprecare le foglie grandi, poi vedi che bei contenitori che diventano!

  3. letissia scrive:

    Brava Stella, hanno un aspetto molto stuzzicante… ottima idea salva scarti! Ciao! :)

  4. stelladisale scrive:

    federica, grazie
    zucchero d’uva, se penso a quanto cibo butta la gente!
    letissia, grazie :-)

  5. Sara scrive:

    Ma davvero c’è gente che butta le foglie di cime?Beh, buttano anche quelle del sedano effettivamente, anche ai corsi di cucina!!
    Mi piacciono gli involtini ripieni di cereali, mi ricordano molto i dolmades, che bontà!Brava Stella, ottima idea :)
    Bacio

  6. stelladisale scrive:

    eh ma ai corsi di cucina magari c’è un’”allieva” che li bacchetta! ;-) mai mangiati i dolmades ma ti credo :-) baci

  7. roberta scrive:

    ma…chi è che butta via le foglie delle cime?? ;)

  8. LaPrinci scrive:

    Invitante e creativa ricetta con ingredienti semplici! da provare subito, brava Stella!

  9. stelladisale scrive:

    grazie :-) buon we

  10. Lo scrive:

    minipacchetti regalo :)

  11. stelladisale scrive:

    carini, eh? anche da portarsi in giro :-)

  12. michela scrive:

    Wow queste me le ero perse. Golosità. Complimenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓