verdure e legumi

Gazpacho con kefir

Gazpacho con kefir di latte di capra

 

Ho trovato in rete una ricetta del gazpacho con kefir, potevo non provarla? Ho usato il mio kefir di latte di capra.
L’idea l’ho trovata da Lisa Casali, in un post sul kefir che fornisce informazioni un po’ diverse da quelle che avevo visto in giro fin’ora. Insomma si vive di incertezze ;-) Alla fine visto che si legge tutto e il contrario di tutto conviene fare d’istinto.

Il gazpacho non l’avevo mai fatto prima perchè non amo i peperoni crudi, poi spesso c’è anche il cetriolo che non mi piace. Anche l’aglio, la cipolla, tutto a crudo, insomma mi sembrava una cosa pesante. Invece è venuto buonissimo e l’ho pure digerito bene, ho usato un peperone dolce giallo lungo delicato ma credo anche che la fermentazione del kefir aiuti molto.
Se non si ha il kefir si può usare dello yogurt, anche vegan.


Gazpacho con kefir

4 pomodori piccoli
1 peperone piccolo giallo
1 cipolla di tropea
1 zucchina piccola
1 spicchio d’aglio
1 pezzetto di zenzero
4 cucchiai di olio
il succo e la buccia di un limone
una presa di sale
una spolverata di pepe
400 ml circa di kefir di latte di capra

Si frulla tutto e si mette in frigo. Si riporta a temperatura ambiente prima di mangiarlo. Tutto qui.
Secondo me più riposa (almeno 24 ore) e più diventa buono e digeribile.

Se vi appassiona il gazpacho QUI ce ne sono 21 uno più bello dell’altro!
Lo metto nei primi perchè è una zuppetta fredda, perfetta come inizio pasto.
Voi lo fate?

NB – qualunque ingrediente io usi è biologico, se esotico è equosolidale


C’È ANCHE IL PDF STAMPABILE E SCARICABILE!

You Might Also Like