Castagne in agrodolce

• 22 ottobre 2009
* verdureNo Comments

Sto facendo troppe cose con le castagne, e non vedo neppure una fine imminente, ho anche del budino in frigo e in forno delle brioche, e il freezer pieno di castagne cotte. E ne ho ancora anche crude. E’ un avvertimento.
Sta cosa l’ho messa nell’etichetta “verdure”, anche se non son verdure, ma comunque è un contorno. A proposito di questo essendo le ricette diventate parecchie e dato che mi sono accorta che a volte perfino io non trovo le mie cose, perchè mi capita anche di dimenticare di mettere delle ricette nell’indice, e se c’è una cosa che mi manda in bestia è non riuscire a trovare una cosa facilmente in un sito, volevo segnalarvi nel caso non ve ne foste accorti che da un po’ ho messo anche il motore di ricerca, sotto all’indice per mesi, se ci si mette, per esempio, una cosa a caso vah, “castagne” vengo fuori tutti i post dove questa parola è presente, per cui anche le ricette con le castagne, ovvio.
E non voglio più ricevere mail del tipo “non trovo più il tuo post sul ferro” oppure “volevo fare le tue lasagne ma non le ho trovate”. Chiusa parentesi.

Chi non ama i contrasti ed è molto tradizionalista stia lontano da ‘sta ricetta, sarà che per quarant’anni ho visto le castagne bollirle e stop, ma io per contrasto tendo a farci di tutto, gnocchi, pasta, ripieno dei ravioli, torta, budino, minestra… dolce e salato. Questa è la ricetta più “strana”.

Ho scaldato in padella un cucchiaio di ghee con semi di cumino, anice, chiodi di garofano tritati, pepe nero e pepe rosa pestato.
Ho aggiunto uno scalogno piccolino tritato e un pezzetto di zenzero fresco tritato.
Dopo un minuto ho aggiunto le castagne (intere, bollite e pelate, circa una quarantina non troppo grandi).
Ho lasciato insaporire, aggiunto un paio di cucchiai di aceto di mele e un paio di cucchiai di malto, ho cotto 5 minuti, finchè non comincia a “tirare” il sughetto.

Le ho mangiate tiepide con della chioggia cruda condita con olio evo e salsa di soia. L’amaro del radicchio con l’agrodolce ci sta benissimo, secondo me. Le vedrei bene con del riso basmati integrale, anche.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

Ingredienti principali: , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓