Confettura cedro e mela senza zucchero

• 26 dicembre 2010
* dolci, ricette vegane16 Comments
 

Mercoledì con la biocesta-agrumi c’era anche un cedro. Avevo tre mele piccole bio di quelle gialle e rosse.
Ho fatto questa cosa buonissima :-)
Non uso più lo zucchero, neppure integrale, neppure il malto o altro tipo di zucchero aggiunto. Uso il succo di mela concentrato biodinamico, praticamente uno sciroppo dolcissimo che si trova in bottiglie di vetro da un litro nei negozi bio e che è il dolcificante più sano e naturale che c’è.

1 cedro bio
3 mele piccole bio
250 ml succo di mela concentrato biodinamico
un pizzico di sale

Ho tagliato a dadini piccoli il cedro e a dadi più grossi le mele lasciando la buccia.
Ho messo in pentola con il succo di mela e il sale, cotto un’ora e mezza circa a fuoco basso ma la potevo lasciare meno solo che mi sono distratta, ho invasato nei vasetti sterilizzati e sterilizzato di nuovo i vasetti pieni. Sono sicurissima che se la si riesce a risparmiare dura anni come le normali marmellate.

Vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

Ingredienti principali: , ,

16 Responses to Confettura cedro e mela senza zucchero

  1. Felix scrive:

    Fantastica! Da ora in poi anche io preparerò le confetture così! Cerco il succo di mela bio
    Sei una miniera Stella, grazie :-)

  2. Elena scrive:

    Concordo con la tua linea di tendenza sulle marmellate! hanno poi un gusto di frutta senza eccessi zuccherini che è favoloso!!

  3. stelladisale scrive:

    felix, grazie :-)

    elena, si non sono stucchevoli…

  4. maddalena scrive:

    ma si può fare anche con le arance?

  5. stelladisale scrive:

    maddalena, si, arance e mela o anche solo arance, l’ho fatta giusto a natale, anche quella :-) prima le metto a mollo in acqua per 3 giorni bucherellate e poi le taglio a fettine elimnando solo eventuali semi e poi le cuocio con il succo di mela concentrato e viene buonissima, ci metto anche lo zenzero…

  6. maddalena scrive:

    Grazie!

  7. lelli scrive:

    Copiata!Avevo giusto un cedro,non bio purtroppo,ho aggiunto delle mele,pere, e alcune albicocche secche,poi un po’ di succo d’agave,insomma,marmellata di avanzi la mia..ma la buccia del cedro l’hai messa tutta?Comunque buona..Grazie per le idee..Trovo sempre spunti sul tuo blog.

  8. stelladisale scrive:

    lelli, si la buccia l’ho messa tutta, grazie a te

  9. adry scrive:

    ti ho trovata..credevo di averti persa..ho aperto anch’io un blog su blogger…ma nn passa mai nessuno…mi sento un’orfanella…questo è bellissimo,chiaro,semplice,mi piace !!!complimenti..
    ma poi è anche facile da gestire?????

  10. adry scrive:

    anch’io faccio la marmellata di agrumi…metto nell’acqua 1 pompelmo,1 limone e un kg di arance tagliate a fettine sotilissime…..da adesso cercherò il succo bio e proverò….ciao grazie adry

  11. stelladisale scrive:

    adry, grazie, per fare conoscere il tuo blog prima di tutto quando vai in giro a commentare dovresti scrivere l’indirizzo ;-)

  12. daniela scrive:

    ho molte arance e vorrei fare la marmellata senza zucchero, non saprei dove trovare il succo concentrato, ma se centrifugo io la mela e poi faccio bollire un pò il succo pensi possa venire?
    Poi volevo chiedere a che serve il succo di mela, per dolcificare o per addensare?
    Daniela

  13. stelladisale scrive:

    ciao daniela,
    il succo di mela concentrato lo trovi qui: http://www.tibiona.it/shop/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=620
    anche se non è quello che uso io…
    non so se si può fare in casa e come, se provi fammi sapere :-)
    il succo serve a dolcificare, la mela intera con buccia può servire ad addensare oltre che a dolcificare, anche la buccia degli agrumi contiene pectina naturale e cotta a lungo fa da addensante

  14. daniela scrive:

    Grazie per avermi riasposto, ti ho chiesto questo, perché ho già fatto altre volte marmellate senza mettere zucchero, per esempio quella di prugne, di pera e carote e di uva; io non aggioungo niente altro che la frutta (al limite un poco di cannella, sono venute buone,naturalmente non si mantengono come quelle con o zucchero e anche una volta aperte si inacidiscono con maggiore facilità per questo le faccio in barattolini piccoli, (mi è successo anche che qualche barattolino già all’apertura non era buono), però io alterno marmellatae con zucchero a quelle senza anche per il mio bambino di 4 anni che ne mangia abbastanza.

    volevo farti i complimenti per il tuo blog, ho già visto alcune ricette che mi ispirano e presto le proverò.

    Saluti
    Daniela

  15. stelladisale scrive:

    grazie daniela, vedi, hai più esperienza di me perchè io non amo molto le marmellate, solo quelle di agrumi … che credo siano le più difficili perchè senza zucchero rischiano di essere amare o acide, se si usa frutta molto dolce invece il problema non si pone immagino, ma finora un dolcificante l’avevo sempre visto usare, magari succo d’uva, sono contenta che non sia necessario, basta farne poche per volta e al limite congelarle…

  16. lauretta scrive:

    io il succo di mela concentrato però lo trovo solo in versione 250 ml, che obiettivamente è un po’ poco e finisce subito… :(

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓