Ravioli di magro con salsa al limone

• 30 maggio 2011
* pasta13 Comments
 

Quanti sughi esistono che si fanno in meno del tempo che ci mette l’acqua a bollire per la pasta? Tantissimi. Uno più buono dell’altro. E questo è uno di quelli, semplice che più semplice non si può.
I ravioli sono fatti con la pasta fresca che faccio sempre, il ripieno è fatto con ricotta di capra e erbe scottate.
Fatti l’altra settimana con della ricotta freschissima comprata a “franciacorta in fiore” e messi in freezer.
Il sughetto è buonissimo, estivo, tutto sommato anche abbastanza leggero, a crudo.
Mentre i ravioli cuocevano (pochi minuti) ho sciolto un cucchiaio di burro chiarificato con l’acqua di cottura della pasta, mezzo mestolo (deve essere con l’amido, cioè tolta quando la pasta è già stata messa a cuocere). Non c’è bisogno di scaldare sul fuoco, si può anche fare in una zuppiera ma io ho usato la pentola di ghisa, se poi non volete che si raffreddi tutto troppo velocemente date una fiammata ma giusto un attimo. Ho aggiunto la scorza di un limone bio di quelli grossi di sorrento (tolta col rigalimoni ma se la preferite più fine la potete grattugiare) e un paio di cucchiai di parmigiano reggiano stagionato. Mescolato bene con i ravioli. Tutto qui.

E’ un sughetto buonissimo da fare in un minuto con qualunque tipo di pasta, molto estivo.
Il burro chiarificato l’avevo fatto io mesi fa (si conserva per mesi e NON si tiene in frigo), basta mettere per un’ora e mezza in forno del burro buonissimo biologico (o meglio biodinamico) a 150 gradi, poi si toglie solo la parte liquida, si filtra e si mette in un vaso di vetro.

Ingredienti principali: ,

13 Responses to Ravioli di magro con salsa al limone

  1. Arianna scrive:

    Adoro la tua ricetta e non so se ti fara’ piacere o meno, ma ti ho girato un premio. Se hai tempo e voglia fai un salto sul mio blog! Ciao ciao

  2. arabafelice scrive:

    Questa salsa e’ sensazionale. La voglio provare presto, grazie!

  3. stelladisale scrive:

    grazie arianna, passo a vedere

    stefania, grazie, mi vergogno un po’ perchè è di una semplicità banale ma buona è buona :-)

  4. Sara scrive:

    A volte la semplicità è la fonte di indimenticabili sapori!
    pure io oggi sughetto semplicissimo!

  5. stelladisale scrive:

    saretta, hai cambiato mail o è impazzita la moderazione? mentre io commentavo da te tu commentavi da me, contemporaneamente :-) se non è sintonia questa

  6. marcella scrive:

    Che buoni!
    Ma è mai possibile che io mi dimentichi di fare la pasta ripiena??????
    Uffa!
    E sì che ci vuole poco tempo!

  7. stelladisale scrive:

    ciao marcella, io non la faccio spesso, faccio più spesso le tagliatelle, ma è vero non è che ci voglia poi molto…

  8. lelli scrive:

    Ora che ho preso il rigalimoni,finalmente,proveremo anche questa ricetta,intanto ti mando i complimenti di tutti coloro che ieri hanno assaggiato le tartellette alle pesche,assalita dalla richiesta della ricetta, ho rimandato tutti al tuo blog!Il dolce più buono che ho mai fatto, parole testuali, potevo non farti pubblicità?
    Adoro veramente cucinare le tue cosine, rilassanti semplici e gustose e leggere come piacciono a me.Ora periodo di feste e comleanni avrò di che sbizzarrirmi
    Grazie!

  9. stelladisale scrive:

    lelli, grazie, sono felicissima quando qualcuno fa una mia ricetta e se poi ha successo meglio ancora :-)

  10. isafragola scrive:

    Idea bellissima per i miei pranzi veloci da single (il maritozzo odia il limone, purtroppo). Andrò a sbirciare anche la tua pasta fresca,è un po’ che mi riprometto di farmi i ravioli in casa, visto che quelli comprati hanno per lo più un gusto falsetto. Le tue ultime borse sono una più bella dell’altra :-) Buonanotte

  11. stelladisale scrive:

    isa ciao, è buonissimo anche per degli spaghetti integrali, la pasta fresca la faccio sempre uguale, 200 gr di farina buona, 2 uova, 1 cucchiaio di olio evo sale pepe, se serve un pochino d’acqua, quelli che si comprano sono anni che non li compro perchè di solito non capivo neppure che ripieno c’era tanto erano falsi… buona giornata :-)

  12. i scrive:

    Provato ora a pranzo la tua pasta fresca. Come sfoglina valgo poco ma il gusto era ottimo! Ripieno di zucchine e parmigiano e condimento di ghe aromatizzato alla menta e pinoli tostati. Buon we

  13. stelladisale scrive:

    isa, che bell’abbinamento hai fatto! buon we anche a voi :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mangiare è un sacramento.
Per onorarlo al meglio bisogna rendere grazie alla vita che tagliamo per vivere.
Senza giungere al disgusto di se, dell’umanità, della vita stessa.
Gary Snyder

↓ More ↓